Arredo urbano intorno al muro della vergogna

Precedente L'estate lascia il segno a Ponte Lucano Successivo Dalla grotta Polesini al depuratore (Lago di Favale 4/10/2018)